Naturopatia

Dall’incontro tra la comprensione scientifico-spirituale della Natura, data dall’Antroposofia, e l’approccio alle cure naturali proprio della Naturopatia, nasce la Naturopatia Antroposofica o Naturosofia.

Per la Naturopatia Antroposofica il corpo dell’uomo non è una macchina, è un Cosmo in miniatura. I Regni Minerale, Vegetale ed Animale che compongono la Natura rappresentano le forze vitali che pervadono il corpo umano. Ogni nostro squilibrio corporeo è dunque espressione di un bisogno naturale.

Così “naturopatia” significa “sentire se stessi insieme alla Natura”. Solo risuonando da anima ad anima possiamo trovare la soluzione: la cura viene data dall’anima del naturopata all’anima del paziente attraverso la Saggezza della Natura. Ci si avvale così dell’equilibrio dinamico naturale, la stessa essenza della Natura, chiamata da Ippocrate la Vis Medicatrix Naturae, “la forza guaritrice della Natura”.

Ripristiniamo l’armonia del corpo fisico e vitale attraverso l’integrazione di sostanze naturali, estratte dai cristalli e dalle piante.

La Disarmonia

La causa della disarmonia sorge prima sul piano animico e successivamente discende come effetto sul piano materiale. La disarmonia fisica è il messaggio che il mondo spirituale lancia affinché la coscienza comprenda. La scienza materialistica non ha compreso che lo stato di disarmonia non dipende dagli effetti fisici, bensì dalle cause animiche e spirituali che l’hanno generato. Sopprimendo i sintomi, si reprime la causa animico-spirituale rendendo così sempre più difficile arrivare all’armonia. Più abbiamo paura di ciò che non va nella nostra anima, più la disarmonia ci possiede divenendo infine manifesta. La Naturopatia Antroposofica, tenendo conto sia dell’aspetto fisico che di quello spirituale, è capace di comprendere l’essere umano nella sua totalità, nella sua evoluzione biografica individuale, tenendo conto tanto della necessità del Destino (Karma) che della possibilità della Libertà.

Metodi della Naturopatia Antroposofica

 

Alimentazione naturale

Per ristabilire il collegamento sano con la Terra e i suoi frutti. Le forze vitali contenute nei cibi ci permettono di creare un rapporto etico che rispetta l’equilibrio della Natura e dell’uomo.

Fitoterapia

Per ristabilire l’armonia attraverso il Regno Vegetale, le cui forze vitali sono essenziali alla parte vegetale dell’uomo, cioè il corpo eterico o vitale.

Aromaterapia

Calore e luce condensati negli oli essenziali donati dal Regno Vegetale, le cui forze animiche sono essenziali alla parte animale dell’uomo, cioè il corpo astrale.

Cromoterapia

I colori dell’anima permettono di ristabilire l’armonia con estrema precisione. I colori caldi agiscono stimolando l’attività interiore, in modo opposto ai colori freddi che agiscono acquietandola.

Musicoterapia

Brani selezionati dai capolavori dei Maestri della musica classica, capaci di condurre l’anima in uno stato ricettivo per il trattamento. Dove la musica composta dall’ispirazione umana si unisce alla Musica delle Sfere Celesti. Può essere associata alla vibrazione delle vocali planetarie.

“Il Cosmo non è che un Uomo gigantesco,

‘Uomo non è che un Cosmo in miniatura.”

Svolgimento del colloquio di Naturopatia Antroposofica

  1. Parliamo della disarmonia fisico-eterico che vogliamo risolvere;
  2. Indaghiamo le cause sottili che hanno generato le disarmonie fisico-eteriche;
  3. Tracciamo un quadro per immagini della condizione dei corpi sottili;
  4. Delineiamo il polo opposto su cui lavorare ed il rimedio simile;
  5. Torniamo insieme all’armonia!
Disclaimer

Al fine di evitare equivoci ricordiamo che la Naturopatia non ha nulla a che fare con la Medicina, solo il medico può diagnosticare e curare le patologie organiche.
La Naturopatia si occupa del mantenimento del benessere della persona, così come di disarmonie presenti in assenza di patologie organiche o psichiche.
Quella del Naturopata è una libera professione nell’ambito delle discipline olistiche disciplinata dalla Legge Numero 4, del 14 Gennaio 2013.